Locali scaduti

Antefatto

Martedì sera 12 giugno mi trovavo a Frosinone; mia moglie doveva fare il turno di notte a lavoro e, come accade in questi casi, prendiamo qualcosa da mangiare in qualche locale della zona. Siccome ogni tanto mi piace cambiare, invece di ordinare dal solito (e sempre buono) Pepe Nero, decidiamo di provare la “pinsa” del Salun, un ristopub nella parte bassa della città. Arrivo, chiedo due pinse con bufala e una porzione di pasta al pomodoro, tutto da portare via. Visto che mangiavamo pizza, chiedo anche due birre, in particolare due birre artigianali, anche perché la scelta era molto limitata. La persona che mi ha servito mi ha fatto notare che si trattava di birra stout (quella nera), che magari con la pizza non era proprio il massimo. Raccolgo il suggerimento e opto per una birra bionda più tradizionale (non ricordo la marca) e una stout artigianale, entrambe ovviamente in bottiglia. La birra artigianale è quella che vedete nella foto seguente:

A cena tuttavia ci è bastata la sola bottiglia di birra bionda, e quindi quella artigianale me la sono riportata a casa. Per quanto riguarda la “pinsa”, devo dire che dal mio punto di vista sembrava in realtà una normalissima pizza, tra l’altro anche un po’ pesante, ma tutto sommato accettabile.

Sabato 16 giugno

Sabato a pranzo decido finalmente di assaggiare questa Schwarzer Kristall: la stappo, la metto nel bicchiere (bella fresca) e la assaggio. L’ho trovata molto buona, aromatica, piacevole. Tuttavia, leggendomi i dettagli dell’etichetta posteriore, mi sono reso conto che la birra era scaduta, e non proprio da pochi giorni:

Come si nota facilmente, la data di scadenza è del 24 ottobre 2017.

La recensione

Sabato sera, poco prima di andarmene a letto, ho deciso di fare la mia recensione del locale su Facebook. Ho dato 3 stelle su 5, riportando esattamente la realtà dei fatti, ovvero che la pizza non era una pinsa, che era un po’ pesante e che la birra che mi era stata venduta era scaduta. La verità, nient’altro che la verità, con l’accortezza di dare comunque una valutazione sufficiente dato che non era il caso di dare un punteggio più basso avendo preso soltanto due pizze, una pasta al pomodoro e due birre. Tuttavia la persona che gestisce l’account Facebook del locale si è risentita e ha pensato di confutare la mia recensione scrivendo una falsità, che riporto integralmente:

Tralasciamo che la nostra PINSA possa piacere o meno, quale sarebbe la birra artigianale scaduta dal momento che è più di un mese che non abbiamo birra artigianale in bottiglia ma esclusivamente birra alla spina????

Purtroppo non mi è possibile replicare direttamente al gestore all’interno della discussione della recensione, forse perché Facebook non lo permette, quindi non mi resta che usare questo mio spazio web personale.

La birra artigianale in questione è (non sarebbe) la SCHWARZER KRISTALL, ed era scaduta ad ottobre 2017. Punto.

PS: purtroppo non ho conservato lo scontrino di martedì 12, altrimenti avrei pubblicato anche quello come prova ulteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.