RouterOS – configurare le SVI

L’acronimo SVI sta per Switched Virtual Interface e, almeno nel mondo Cisco IOS, si riferisce alle interfacce layer 3 virtuali associate alle VLAN di uno switch. Configurare una SVI su uno switch Cisco è abbastanza banale, è sufficiente creare una VLAN e poi configurare la corrispondente SVI entrando nella modalità di configurazione interface vlan X (dove X è il vlan-id). Esempio:

cisco-sw# conf t
cisco-sw(config)# vlan 10
cisco-sw(config-vlan)# name server
cisco-sw(config-vlan)# exit
cisco-sw(config)# interface vlan 10
cisco-sw(config-if)# ip address 192.168.6.1 255.255.255.0
cisco-sw(config-if)# interface fa0/1
cisco-sw(config-if)# interface mode trunk
cisco-sw(config-if)# interface trunk allowed vlan 10

Nella pratica si può anche evitare la creazione esplicita della VLAN e passare direttamente alla configurazione della SVI; la vlan corrispondente sarà creata automaticamente. Le ultime righe del precedente frammento si riferiscono alla configurazione di un trunk sull’interfaccia fast ethernet 0/1 su cui transiteranno i pacchetti della vlan 10.

Veniamo ora all’argomento del post, ovvero creare una SVI su un dispositivo RouterOS. I passaggi sono un po’ meno intuitivi, soprattutto per chi non ha familiarità con la sintassi di questo sistema operativo.

Per prima cosa definiamo una nuova vlan e la colleghiamo ad una specifica interfaccia fisica:

/interface vlan
 add comment="LAN server" interface=ether1 name=vlan10 vlan-id=10

In questo modo la nostra vlan, il cui id è 10, risulta configurata sull’interfaccia ether1, che si comporterà quindi come un trunk dot1q. Il commento e il nome dell’interfaccia (parametri comment e name) sono arbitrari, ma il nome ci servirà più avanti.

Configuriamo adesso l’IP per la nostra SVI:

/ip address
 add address=192.168.6.1/24 comment="SVI vlan server" interface=vlan10 network=192.168.6.0

Il comando precedente configura l’IP 192.168.6.1/24 sull’interfaccia chiamata vlan10 (il parametro name usato in precedenza) e specifica anche l’indirizzo di rete (192.168.6.0). Così configurata, l’interfaccia fisica ether1 trasporterà i pacchetti taggati con vlan-id 10, esattamente come l’interfaccia fa0/1 dell’esempio relativo allo switch Cisco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *